Amici

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Roberto Pragliola

"Ho accettato l’idea di fare una canna assieme, per prima cosa perché non conosco nessuno che lavori con la precisione di Massimo: una garanzia assoluta in questo senso.

In secondo luogo perché la sfida di fare una canna rapida in bambù mi ha sempre affascinato.

Ed infine perché gli oggetti che costruisce Massimo, oltre alla base teorica e pratica necessaria (per qualsiasi cosa),  sono soprattutto il frutto di una sperimentazione reale su fiumi e torrenti da parte di un rodmaker che prima di tutto è anche un pescatore con la mosca."


Alberto Poratelli

Nota: La canna del 1° Gathering Europeo Ibra (2008) fu realizzata da italiani (Ibra) , svizzeri (Philip Sicher) e tedeschi (Rolf Baginski). In questo giro "internazionale", la canna spedita da Baginski all'Ibra fu smarrita. Alberto scriveva una mail nella quale proponeva di rifare in tutta fretta la canna...........

".....  Non riesco a caprire come sia stata spedita e perché non sia rintracciabile, la mia proposta è di dire a Sicher di preparare un altro grezzo e poi, in Italia l’unico capace di legare e verniciare come Rolf  è Massimo! Sicher dovrebbe venire da me a prendere il sughero, potrebbe cogliere l’occasione per portare la canna."

Fortunatamente la canna fu poi ritrovata, ma ringrazio Alberto per la stime e per  la fiducia

Fabrizio S.

"....Pesco da una vita e da moltissimi anni con la mosca, di cui la canna in bamboo é l'intima espressione, sono il felice possessore di una sua creatura e malgrado il tempo trascorso da quando ne sono venuto in possesso, desidero  adesso riconoscere a Massimo, due cose fondamentali delle sue realizzazioni:- la bellezza/gusto della semplicità e l'efficienza. Massimo ha saputo fondere le due espressioni al punto giusto........"


Raffaele D.

"la canna è molto bella solo che qui, la pesca chiude a settembre , quindi ho avuto solo il piacere di fare un lancio in un laghetto avendo anche la fortuna di prendere una trota, nel fiume non l'ho  provata perché purtroppo sono anche cacciatore e non ho più il tempo di andarci anche se sta facendo un tempo bellissimo"

Stefano Farkas
 "Possiedo una canna di Massimo: una 7' 6'' #5, perfetta per il mio tipo di pesca anche con artificiali di una certa dimensione. Devo dire che non mi ha fatto certo rimpiangere la mia mitica Leonard 7'6'' #6 degli anni '80, sia per prestazioni e sia per perfezione di fattura"
 -  -  -  -  -
"Dulcis in fundo, ho preso la 6' 9'' .... Massimo, tu lo sai gia' ma fammelo ripetere: e' una bomba: non si puo' fare di piu' con il bamboo. Non ho provato mai canne in carbonio cosi' rapide e potenti ma ancora " delicate".
Tutto qui: mi dispiace non poterla usare piu' spesso. Finita la vendemmia dovremmo fare una chiusura insieme in Slovenia."

Roberto Gottardello

vedasi questo link in altra pagina  "La nuova canna" di R. Gottardello



Maurizio C.

 "...... mi sono comprato un mulinello come si deve il flyweight Hardy.  .................    Volevo che la prima uscita con il bamboo fosse perfetta... e così sarà! "

" .......dire che ti meriti un riconoscimento del genere è d'obbligo!!! Le tue canne sono fantastiche e la tua passione lo è anche di più.  Il tempo fa venire fuori le cose migliori..."

dal Forum di Pipam    www.pipam.it
oggetto: RE: Il lancio sovrapposto 
Da: Mao   A:  
Data: 06-09-2014 13:34:14 


Io ho una Roberto Pragliola 7 piedi costruita da Giuliani.
Un attrezzo al limite e per me paritetico al carbonio per azione.
Ovviamente il peso dell`attrezzo non è quello di una Tr3 e quindi l`inerzia un pochino si sente!
La sensazione che da è fantastica...
Giuliani è un maniaco della precisione e chi lo conosce lo sa bene!!!
Un vero amico!
...................................................................
Mao

S.I.M. - Scuola Italiana Mosca


Fabio C.

" ...........ieri sera  l’ho provata per qualche minuto. E’ veramente bella, con un’azione ovviamente diversa dalle canne in grafite, ma viva. Non vedo l’ora di provarla sul fiume in pesca ............  "

" .......... come sai, l’azione è diversa dalla grafite. Più la usavo, però, più mi piaceva e, in prospettiva e con un po’ di allenamento specifico, mi sa che sarà performante quanto la grafite, se non addirittura di più. Il suo utilizzo mi pare anche propedeutico al corretto movimento tlt. Con il pesce attaccato, poi, è una vera goduria. Insomma, caro Massimo, tutto veramente ok. Un abbraccio"




Comments